In una Club House affollata come non si vedeva da tempo è stato presentato ieri pomeriggio l’intero staff tecnico per la prossima stagione dall’under 6 arrivando fino alla prima squadra. Tante le novità a partire da Achille Ruffolo che, forte della sua esperienza di tecnico federale degli ultimi anni, assumerà il ruolo di direttore tecnico della società, passando al potenziamento degli allenatori presenti in tutte le categoria e alla presenza dell’attività motoria in particolare nel minirugby, alla formazione interna dei tecnici per arrivare a un progetto pluriennale puntando in futuro anche nel rugby femminile.

Proprio settore femminile e la formazione interna dei tecnici sono punti su cui Achille punta molto e infatti dalla prossima stagione “ogni categoria vedrà numerosi giocatori della prima squadra ed ex giocatori che affiancare gli allenatori responsabili per assicurare un domani il ricambio generazionale”.
In una squadra come l’Amatori che ha avuto sempre numerose giocatrici tra cui l’azzurra Michela Sillari neo campione d’Inghilterra con le Aylesford Bulls Ladies, “occorre lavorare per non disperdere l’importante patrimonio e per questo a medio termine – continua Achille Ruffolo – si cercherà di creare anche il settore femminile”.

Per il presidente Andrea Bandini “dopo anni difficili e mille difficoltà, l’Amatori è viva come dimostra la numerosa partecipazione di giocatori e tifosi di ieri e di oggi presenti per la riapertura della club house e questo è per noi uno stimolo a migliorarci nel futuro tenendo sempre presenti i principi fondatori della società”.

Confermato alla guida della prima squadra Roberto Viappiani, dopo il secondo posto in Italia con l’under 16 Riccardo Piovan allenerà l’under 18 mentre la bandiera bluceleste Riaan Mey ritornerà a dare un importante contributo in campo allenando l’under 16 che parteciperà al campionato elite. Nel minirugby i responsabili di categoria saranno Mauro Spocci per l’under 14, Pietro Bastoni nella 12, Maurizio De Luca in under 10 mentre nell’under 8 riprende dopo un anno di attività Kabira Ouarrak a sostituire Helene Mey che smette per impegni familiari e cui vanno i ringraziamenti della società e dei tanti genitori e bambini che in questi anni hanno apprezzato le sue doti e la sua professionalità. Chiude Veronica Mori che si occuperà dell’under 6.