FEMI-CZ VEA RUGBY ROVIGO DELTA S.S. 2011-2012 C.S. 116 del 22.04.2012

E’ MORTO BENITO VANZAN PROTAGONISTA DEL RUGBY RODIGINO Benito Vanzan giocatore rossoblu dal 1956 (debutto a 17 anni) al 1972 con 213 presenze in 15 campionati e vincitore di 2 scudetti (un anno di intervallo per il servizio militare gli è costato lo scudetto del ’62) è morto questa mattina. Benito si è distinto come giocatore prima e come allenatore poi. Prima ala, poi centro e terzalinea, da giocatore esprimeva in campo un gioco ruvido fatto di presenza continua nei punti d’incontro e da allenatore ha lasciato un ricordo meraviglioso nei ragazzi che ha preparato distribuendo, in diverse realtà, saggezza rugbistica amalgamata con dosi massicce di una ricca umanità (ruspante nell’uno e nell’altro ruolo). Suo lo scudetto da allenatore della giovanile del Rovigo nel 1975 in cui militavano alcuni dei protagonisti del quinquennio successivo. Ora anche lui gode di spazi erbosi infiniti ove il correre gli sarà leggero senza il peso delle umane sofferenze. Grazie Benito è stato piacevole averti compagno di viaggio.

Rugby Rovigo Delta Ufficio Stampa Pierpaolo Modonesi