*COMUNICATO STAMPA*

*FIAMME ORO RUGBY*

*PREVIEW 8^ GIORNATA*

*LA FORMAZIONE CHE AFFRONTERÀ IN CASA IL SAN DONÀ*

Partita chiave per la stagione delle Fiamme quella che sabato 2 dicembre
alle 15 andrà in scena sul sintetico della caserma “Stefano Gelsomini”,
dove il XV della Polizia di Stato dovrà vedersela con il San Donà.

I veneti, reduci da due sconfitte consecutive, attualmente occupano la
sesta posizione con un solo punto di svantaggio sui Cremisi, quinti a quota
19. Per le Fiamme sarà importante portare a casa il bottino pieno, anche
perché gli incroci dell’8^ giornata che vedono impegnate le altre squadre
concorrenti ad un posto in zona playoff (il Viadana impegnato nella
difficile trasferta di Padova e i Medicei che, in casa, se la dovranno
vedere con il Rovigo), potrebbero essere favorevoli ai Cremisi, squadra
comunque in crescita dalla partita vinta in casa con il Viadana e che sta
iniziando ad assimilare il gioco proposto da coach Gianluca Guidi.

*«Sarà un match nel quale non potremo permetterci mai di abbassare la
guardia – *ha commentato l’allenatore delle Fiamme* – perché il San Donà è
una squadra dal gran carattere e che annovera tra le sue fila giocatori di
spessore importante, nonché di qualità ed esperienza maturata in ambito
internazionale. Sicuramente i veneti ce la metteranno tutta per evitare la
terza sconfitta consecutiva».*

Poche le novità da segnalare nel XV scelto per il match, tra le quali
l’esordio in maglia cremisi del neoacquisto Junior Ngaluafe, utility back
neozelandese (180 cm X 93 kg) da poco aggregatosi al XV della Polizia di
Stato.

In prima linea, Niccolò Zago prenderà di nuovo il posto dell’ancora
indisponibile pilone sinistro Fabio Cocivera e verrà affiancato dai
compagni di reparto Alain Moriconi e Giuseppe Di Stefano; invariata la
coppia in seconda linea, dove verranno schierati Davide Fragnito ed
Emiliano Caffini, così come i due flanker, Simone Favaro e Filippo
Cristiano, e il numero 8 che sarà ancora capitan Mirko Amenta. Mediana
sempre appannaggio di Simone Parisotto e Luca Roden, mentre alle ali ci
saranno Andrea Bacchetti e l’esordiente Junior Ngaluafe. A completare la
formazione delle Fiamme ci saranno i due centri, Matteo Gabbianelli e
Samuel Seno, e l’estremo Chauncy Edwardson. In panchina siederanno: Amar
Kudin, Stefano Iovenitti, George Iacob, Matteo Cornelli, Matteo Zitelli,
Luca Martinelli, Filippo Buscema e Michele Sepe.

Arbitrerà l’incontro il livornese Matteo liperini, coadiuvato dai due
giudici di linea, Meconi e Pier’Antoni, e dal quarto uomo Paluzzi.

*La probabile formazione*

Zago, Moriconi, Di Stefano, fragnito, Caffini, Favaro, Cristiano, Amenta
(cap.), Parisotto, Roden, Bacchetti, Gabbianelli, Seno, Ngaluafe, Edwardson

A disposizione: Kudin, Iovenitti, Iacob, Cornelli, Zitelli, Martinelli,
Buscema, Sepe


_________________________________________
Cristiano Morabito
Media Manager Fiamme Oro Rugby
tel +39 334 6911342 – +39 331 3731101
skype: cristiano_morabito
twitter: @crismorabito
facebook: cristiano.morabito
www.fiammeororugby.it