GIOCATORE DELL’ANNO, SCELTI I DIECI CANDIDATI ANCORA IN CORSA DEL NEVO E MANNUCCI, MANNATO UNICO AZZURRO VOTAZIONI APERTE SUL SITO FIR WWW.FEDERUGBY.IT SINO AL 18 MAGGIO Roma – Trequarti e terze linee monopolizzano la rosa di dieci giocatori che da oggi e per un mese si contenderanno il titolo di Giocatore dell’anno del Campionato Italiano d’Eccellenza 2011/2012. Le dieci Società partecipanti hanno indicato oggi i propri candidati dopo le consultazioni interne del fine settimana e, da questo pomeriggio, sul sito internet della Federugby (www.federugby.it) sono aperte le votazioni per tutti gli appassionati che vorranno indicare il successore del flanker Marco Barbini, vincitore del contest nel 2011, quale MVP del massimo campionato nazionale. Due gli atleti che hanno meritato la nomination per il secondo anno consecutivo: si tratta del flanker dei Banca Monte Parma Crociati Diego Del Nevo e di Claudio Mannucci, carismatico capitano e numero otto della Mantovani Lazio, classificatisi rispettivamente al secondo ed al terzo posto del sondaggio nella passata stagione. CLICCA QUI PER IL SONDAGGIO DEL GIOCATORE DELL’ANNO Gli Estra I Cavalieri Prato, leader della classifica insieme al Cammi Calvisano, candidano il proprio capitano e centro Alberto Chiesa, già skipper dell’Italia U20 ed unico atleta in corsa per il titolo di MVP proveniente dall’Accademia FIR di Tirrenia. Giovanissimo, ventidue anni appena, il candidato del Cammi Calvisano Stefano Scanferla, flanker con lunga militanza nelle giovanili azzurre. I Campioni d’Italia del Petrarca Padova indicano Steven Bortolussi, ala ed estremo al momento leader della classifica dei metamen con dieci marcature ed innumerevoli presenze con la Nazionale Seven, quale possibile erede di Barbini. Lotta interna accanita per la nomination in casa Marchiol Mogliano, con l’apertura Matt Cornwell che merita un posto nella rosa dei dieci aspiranti al titolo dopo essere stato preferito sul filo di lana ai compagni di squadra Enrico Ceccato e Niccolò Fadalti. E’ invece Antonio Mannato, ecclettico ex Azzurro in grado di giocare sia flanker che centro, l’atleta scelto dai Diavoli rossoneri per prendere parte al sondaggio: il trentunenne atleta di Varese, tre caps con la Nazionale tra il 2004 ed il 2005, è l’unico dei candidati ad aver rappresentato l’Italia sulla scena dei test-match internazionali. Completano la lista altri tre centri: il sudafricano di formazione italiano Joe Van Niekerk della Femi-CZ Rovigo, il vice-capitano dell’Aquila Rugby Marco Di Massimo e Joaquim Todeschini del San Gregorio Catania. Come nella passata stagione, ad assegnare il titolo di MVP dell’Eccellenza 2011/2012 saranno tifosi ed appassionati che, a partire da questo pomeriggio e sino alla mezzanotte del 18 maggio, vigilia della seconda e potenzialmente decisiva gara della serie di finale, potranno indicare il proprio giocatore preferito partecipando al sondaggio dalla home-page di www.federugby.it

CANDIDATI Steven Bortolussi (Petrarca Padova, ala/estremo) Alberto Chiesa (Estra I Cavalieri Prato, centro)* Matt Cornwell (Marchiol Mogliano, apertura) Diego Del Nevo (Banca Monte Parma Crociati, flanker) Marco Di Massimo (L’Aquila Rugby, centro) Antonio Mannato (Rugby Reggio, flanker/centro, 3 caps) Claudio Mannucci (Mantovani Lazio, flanker/n.8) Stefano Scanferla (Cammi Calvisano, flanker) Joaquim Todeschini (San Gregorio Catania, centro/estremo) Joe Van Niekerk (Femi-CZ Vea Rovigo, centro) Albo d’oro 2011 Marco Barbini (Petrarca Padova, flanker) *è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”