Non si è giocato allo stadio Lanfranchi ma ugualmente suggestivo il colpo d’occhio a Moletolo dove, approfittando della piacevole giornata di sole, oltre 1200 persone hanno assistito al derby tra Amatori e Rugby Parma, partita clou dell’evento “Parma città del Rugby” dove alla Cittadella del Rugby le due squadre cittadine si sono date battaglia con mini rugby, under 16 e old.

Punteggio forse troppo severo per i blu celesti che si sono visti negare il punto di bonus allo scadere con una meta di intercetto di Pelagatti quando i padroni di casa erano nei ventidue avversari alla ricerca della meta del pareggio, che con la trasformazione di Rebecchi ha fissato il finale sul 19 a 7. Match giocato a viso aperto e con un buon ritmo per tutti gli 80 minuti dalle due squadre ma a far la differenza soprattutto gli errori in touche dell’Amatori e la superiorità in campo della Rugby Parma con la mischia, determinante inoltre per la vittoria della Rugby Parma la presenza in campo di Liviu Pascu che con la sua esperienza ha guidato in campo egregiamente i suoi ragazzi.

L’inizio è tutto di marca gialloblu che però non riescono a superare il muro difensivo blu celeste, sbloccando il risultato solo al decimo minuto con un piazzato di Rebecchi. Pronta è la reazione degli Amatori che si portano in attacco e hanno a disposizione la possibilità di fare i primi punti con due calci di punizione in pochi minuti ma nel primo tentativo il palo impedisce a Carra di pareggiare e nel secondo l’ovale esce di poco a lato. Ancora Amatori in attacco con un bel calcio di Torri nei 22 avversari con l’estremo che pressato da Letizia, entra in area di meta palla in mano ed annulla ma l’arbitro invece di dare mischia ai blu celesti assegna il pallone ai gialloblu. Al ventiseiesimo arriva il primo cartellino della partita per il pilone della Rugby Parma Pelagatti ma i padroni di casa non ne approfittano e anzi subiscono il ritorno della Rugby Parma che trova allo scadere l’allungo sempre con Rebecchi. Nel recupero secondo cartellino giallo questa volta per i blu celesti a Bosco e prima del fischio dell’arbitro ancora allungo con Rebecchi su punizione per il 9 a 0 con cui si chiude la prima frazione.

Blu celesti più determinati nella seconda frazione che riaprono la partita con la meta di Torri bravo a bucare la retroguardia giallo blu sugli sviluppi di una mischia in posizione centrale. Carra trasforma da posizione centrale per il momentaneo 7 a 9. Passano pochi minuti e padroni di casa nuovamente in inferiorità numerica per un giallo a Torri e sulla successiva punizione Rebecchi muove ancora il tabellino portando gli ospiti a 12 punti. Il resto della partita è equilibrato con belle azioni da tutte e due le parti prontamente domate dalle rispettive difese, ristabilita la parità numerica Rebecchi sbaglia due volte in pochi minuti dalla piazzola tenendo in partita i padroni di casa, padroni di casa che in pieno recupero guadagnano una touche in attacco ma subiscono un intercetto dall’ala della Rugby Parma che segna sotto i pali dopo 80 metri di corsa. La trasformazione centrale di Rebecchi fissa il punteggio sul 19 a 7 finale.

Amatori Parma –Rugby Parma 7 – 19 (pt 0-9)

Marcatori: Pt. 10’cp Rebecchi, 39’cp Rebecchi, 45’cp Rebecchi; St. 47’m Torri tr Carra; 50’cp Torri, 82’m Pelagatti S. tr Rebecchi.

Amatori Parma: Torri; Kouassi, Ciccarelli, Carra (cap.), Letizia; Torelli, Mordacci; Balestrieri, Chiesi,Bosco (61’Belli); Rossi, Andreozzi (30’ Scarica); Calì (41’ Visentin), Ciasco (41’Tolaini), Bertozzi. Non entrati: Gatti, Faraj, Orsenigo. All: Viappiani

Rugby Parma: Fofana; Rossi, Russotto, Biancaniello, Pelagatti S.; Rebecchi, Manganiello; Pascu, Poli, Slawitz; Colla, Caselli; Pelagatti M., Palma, Tognolli. A disp.: Mazza, Maccieri, Calcagno, Vignali, Iemmi, Ruzzi, Walter. All.: Leaegailesolo

Arbitro: Di Nardo

Ammoniti: 26’ Pelagatti M.; 40’ Bosco; 50’ Torri.

Punti conquistati in classifica: Amatori Parma 0; Rugby Parma 4

Spettatori: 1200 circa