Roma – I vertici della Lega Italiana Rugby Football League (Lirfl) hanno
sempre portato avanti il concetto del merito e della partecipazione alle
competizioni principali come principali peculiarità per essere convocati in
Nazionale. Nelle scorse ore è stata definita la lista dei “magnifici 17”
che partiranno alla volta di Islamabad, capitale del Pakistan dove gli
azzurri si esibiranno per un altro importante test match internazionale il
prossimo sabato 18 novembre. E tra volti noti e diverse interessanti
promesse, ci sarà un debuttante davvero speciale: si tratta di Alessio
Barone, estremo classe 1978 in forza ai Gladiators che sarà al suo primo
gettone in azzurro. «Ero già molto felice di far parte dei 27 pre-convocati
– spiega il giocatore che ha compiuto 39 anni lo scorso 21 luglio –
Sinceramente quando è arrivata la notizia della convocazione ufficiale mi
sono emozionato molto, come d’altronde mi accade da sempre quando sono nel
mondo della palla ovale». Uno sport che Barone, messinese di nascita, ha
conosciuto quasi per caso. «Giocavo a calcio, ma il mio migliore amico mi
convinse a provare col rugby. Da allora non l’ho più lasciato». E dalla
scorsa stagione non solo non ha lasciato, ma ha anche raddoppiato
affiancando all’impegno del rugby union (in C2 con la maglia della
Primavera) quello del rugby a 13 (coi Gladiators Roma). «Fin da subito, il
rugby league mi ha divertito tantissimo. Vado a Islamabad con l’intenzione
di giocarmi le mie carte e non con l’idea di fare una semplice parentesi».
Barone conosce già molti suoi prossimi compagni di Nazionale. «Addirittura
uno di loro, Sergio Pidalà, l’ho allenato da ragazzino e ora lo ritroverò
in azzurro» sorride. Tra pochi giorni potrà farlo ancora di più: il giorno
del debutto in Nazionale si avvicina.

Questi i convocati ufficiali per la spedizione in Pakistan:

Alessandro Liberatore (1993, L’Aquila Neroverde), Alessandro Ippoliti
(1982, Gladiators Roma), Cristiano Lavini (1987, Gladiators Roma),
Alessandro Tornese (1993, Gladiators Roma), Luca Ruggeri (1991, Crociati),
Giorgio Blandino (1980, Crociati), Nicola Tinari (1997, L’Aquila
Neroverde), Sergio Pidalà (Crociati), Stefano Casalvieri (1997, Sulmona),
Alessio Batini (1991, Hammers Umbria), Nicolò Speranza (1994, L’Aquila
Neroverde), Andrea La Chioma (1996, Gladiators), Alessandro Mucciante
(1988, L’Aquila Neroverde), Elias Ligi (1990, Hammers Umbria), Tommaso
Battistacci (1993, Hammers Umbria), Dario Spano (1995, Crociati), Alessio
Barone (1978, Gladiators Roma).

Area comunicazione Lega Italiana Rugby Football League

*Informazione ai sensi del Codice della Privacy (D.L. 196/2003) – Il vostro
indirizzo ci è pervenuto da pubblici registri, elenchi, atti o documenti
conoscibili da chiunque o a seguito di una vostra e-mail a noi indirizzata.
Il vostro indirizzo sarà utilizzato esclusivamente per inviarvi le nostre
comunicazioni e notizie e non sarà comunicato o diffuso a terzi. Nel caso
avessimo disturbato la vostra privacy, inviateci una e-mail ed il vostro
indirizzo verrà prontamente rimosso dalla nostra mailing list.*