LA RUGBY PARMA SI PRENDE LA RIVINCITA SUL MODENA E LO SUPERA IN CLASSIFICA

Al termine di una partita ruvida, i gialloblù hanno la meglio sul Modena superandolo in classifica e insediandosi al 5° posto in attesa del recupero di domenica prossima in trasferta a Siena.

La partita vede i ragazzi di Liviu Pascu e Mono Gutierrez orchestrare al meglio sia in mischia che con i trequarti, ma accusare ancora una volta le driving maul che fruttano tutte e tre le mete marcate dagli ospiti.

La prima frazione di gioco è di marca gialloblù con i padroni di casa che difendono il possesso con il pack e orchestrano buone manovre con la linea dei trequarti, quest’oggi con Guatelli in mediana e Righi Riva estremo. Al 3′, un fallo degli ospiti nel difendere una maul centrale sulla linea dei 22, vale il primo calcio piazzato che Righi Riva, ex di turno, mette tra i pali. Tre minuti più tardi tocca alla mischia ordinata guadagnare la punizione da posizione centrale che Righi Riva trasforma in altri tre punti. La reazione dei modenesi non tarda: un fallo a metà campo viene giocato in touche da cui scaturisce la maul che permette agli ospiti di accorciare le distanze pur mancando la trasformazione di Michelini da posizione angolata. Al 20′ un placcaggio pericoloso del centro ospite viene punito con un cartellino giallo. I padroni di casa ne approfittano con capitan Pelagatti che, su assist di Guatelli da mischia sui 5 metri, finta l’apertura e attacca la linea, segnando sotto ai pali. E’ forse il momento migliore per i gialloblù: al 31′ una serie di azioni alla mano sul lato sinistro viene finalizzata da Righi Riva e trasformata per il 18 a 5 che crea un break che potrebbe essere decisivo. La reazione ospite è furiosa e i parmigiani si devono difendere con qualche fallo di troppo. A pagare per tutti è Calcagno che finisce dietro ai pali punito con un cartellino giallo. I modenesi aumentano la pressione, vincono una mischia in zona di attacco e dopo una serie di percussioni, vanno a segno con un preciso calcio al largo che viene finalizzato dal primo centro contro cui i difensori di casa non possono nulla.

Il secondo tempo è più nervoso e spezzettato, con l’arbitro che fatica a tenere in pugno la partita e le squadre che si scambiano colpi al limite del regolamento ed anche oltre. Al 10′ Righi Riva dalla piazzola allunga per il 21 a 12, ma la risposta, ancora di maul, arriva al 14′ per il 21 a 19 che riapre la partita. I modenesi provano ad attaccare, ma la difesa gialloblù è ordinata ed anzi sono proprio i padroni di casa ad avvicinarsi alla marcatura con Derossi che arriva corto di pochi centimetri dalla linea di meta prima di commettere un in avanti quando manca un minuto al termine.

Missione compiuta quindi e Banchini ancora avaro di soddisfazioni per tutti quest’anno ad eccezione, finora, della capolista Florentia. Adesso testa al prossimo appuntamento, il recupero contro il CUS Siena, che si preannuncia un test durissimo, sia per la qualità dei toscani, incontrati a Parma tre settimane fa, sia per il temuto campo del Sabbione.

RUGBY PARMA: Righi Riva, Massera, Zanichelli (v. cap.), Pelizza, Manganiello, Pelagatti S. (cap.), Guatelli (45′ Tucconi), Benchea C., Derossi, Slawitz, Colla (65′ Zilioli), Calcagno (56′ Bandini), De Rosa (57′ Cammi), Silvestri, Zanetti (67′ Zito); a disposizione: Gutierrez, Maggiani. All.: Pascu e Gutierrez.

MODENA RUGBY: Biskupec, Di Pascale (45′ Uguzzoni), Daupi, Trotta, Petti (70′ Pianigiani), Michelini (v. cap.), Esposito (75′ Pilati), Venturelli M. (cap.), Venturelli L. (71′ Furghieri), Cojocari, Parmeggiani (45′ D’Elia), Maiga, Righi (52′ Milzani), Rodriguez Rodriguez (70′ Secchi), Rizzi. All.: Ivanciuc.

Rugby Parma vs Modena Rugby: 21-19 (18-12), pt 4-1

MARCATORI:
1° T: 3′ cp Righi Riva, 10′ cp Righi Riva, 15′ mt Righi nt, 23′ mt Pelagatti S. nt, 31′ mt Righi Riva tr Righi Riva, 39′ mt Trotta tr Michelini
2° T: 10′ cp Righi Riva, 14′ mt Rodriguez Rodriguez tr Michelini

Arbitro: Fabio Arnone (PI)

NOTE: 20′ giallo Daupi, 37′ giallo Calcagno