MONDIALE U20, IN VENETO E’ CONTO ALLA ROVESCIA: ARRIVANO LE PRIME SQUADRE

GLI INGLESI SI ALLENANO ALLA “GUIZZA” DI PADOVA, LA SCOZIA A VALSUGANA

142 PAESI COLLEGATI IN TELEVISIONE, VENERDI’ ITALIA v NUOVA ZELANDA A TREVISO

Treviso – Meno di una settimana, poi il Veneto e l’Italia ospiteranno il primo mondiale seniores della propria storia.

Venerdì 10 giugno al “Monigo” di Treviso, al “Plebiscito” di Padova ed al “Battaglini” di Rovigo prende il via il Junior World Championship “Italy 2011”, mondiale che porterà in campo e nelle città a maggior trazione rugbistica della Regione le dodici più forti Nazionali ed i migliori atleti della categoria U20, futuri protagonisti del più alto livello del rugby internazionale.

CLICCA QUI PER IL CALENDARIO COMPLETO DEL JUNIOR WORLD CHAMPIONSHIP

CLICCA QUI PER PREZZI E MODALITA’ D’ACQUISTO DEI BIGLIETTI

Ma, in attesa dei calci d’inizio dei match della prima giornata – l’Italia sarà a Treviso per sfidare la Nuova Zelanda campione in carica – l’ultimo passo verso una rassegna iridata seconda per importanza alla sola Rugby World Cup è iniziata questo pomeriggio al “Marco Polo” di Venezia, con l’arrivo in Veneto dell’Inghilterra, prima Nazionale a sbarcare nella Regione ospitante.

Gli inglesi, indiscussi dominatori del 6 Nazioni di categoria in febbraio e marzo, soggiorneranno all’Hotel Paradiso di Abano Terme e, da domani, lavoreranno sui campi e sulle palestre della “Guizza” di Padova mentre la Scozia – arrivata nel pomeriggio a Montegrotto dopo la sconfitta per 19-7 subita ieri a Varese in amichevole contro l’Australia – da domani sarà al lavoro sui campi del Valsugana.

Domani sarà invece la volta di altre due favorite, la Nuova Zelanda Campione in carica – che farà base a Lanzago di Silea e si allenerà a Casale – ed il Sudafrica che, di stanza a Treviso, sosterrà gli allenamenti presso gli impianti de “La Ghirada”.

Lunedì saranno ben sette le Nazionali a fare il proprio arrivo in Veneto, a cominciare dagli Azzurrini di Andrea Cavinato che si ritroveranno all’Hotel Capital di Rovigo all’ora di pranzo e dal pomeriggio inizieranno a preparare sul campo il big-match contro la Nuova Zelanda di venerdì.

A chiudere gli arrivi, martedì 7, saranno le Fiji che sbarcheranno a Venezia e si trasferiranno a Monselice, sede del raduno della rappresentativa del Sud Pacifico.

Di seguito il dettaglio degli arrivi e le sedi degli allenamenti:

4 giugno

Inghilterra arriva ad Abano Terme – allenamenti a Padova “Memo Geremia”

Scozia arriva a Montegrotto – allenamenti a Valsugana

5 giugno

Arrivo Sudafrica a Treviso – allenamenti a Treviso “La Ghirada”

Arrivo Nuova Zelanda a Lanzago di Silea – allenamenti a Casale

6 giugno

Arrivo Italia a Rovigo – allenamenti a Rovigo e Badia

Arrivo Australia a Padova – allenamenti al Cus Padova

Arrivo Irlanda a Favaro Veneto – allenamenti a Favaro Veneto

Arrivo Argentina a Mogliano – allenamenti a Silea

Arrivo Galles a San Donà di Piave – allenamenti a San Donà

Arrivo Tonga a Rovigo – allenamenti a Villadose

Arrivo Francia a Mirano – allenamenti a Mirano

7 giugno

Arrivo Fiji a Monselice – allenamenti a Monselice