Il Blugeo Rugby Colorno viene sconfitto in casa del Noceto per 34 a 8 nel derby di ritorno e deve dire addio ai play off. Infatti, i contemporanei successi di Lazio e Mogliano lasciano i biancorossi a 10 punti dal terzo posto ad una giornata dal termine.

I ragazzi di Michele Mordacci e Cristian Prestera entrano in campo convinti, subiscono una meta sfortunata al primo minuto ma sembrano in partita, poi dal 20’ salgono in cattedra i padroni di casa che giocano in modo ordinato e disciplinato e impediscono ai colornesi di sviluppare il solito gioco.

Al 1’ minuto vanno subito in meta i gialloblù con Tobia, che si ritrova sul piede l’ovale dopo un rimbalzo strano che impedisce alla difesa biancorossa di intervenire, lo calcia avanti e lo schiaccia in meta, Anversa non trasforma ma Noceto è avanti 5 – 0.

Il Blugeo Colorno rimane concentrato e prova a recuperare il risultato. Al 7’ la prima occasione per fare punti arriva da un calcio di punizione da posizione non facile, ma Canale manca i pali. Al 14’ la prima tegola per i colornesi, che perdono per infortunio Lopez, sostituito da Nicol. Al 17’ i biancorossi hanno una nuova possibilità di segnare sempre con un calcio piazzato. È Cook che si incarica della battuta e centra i pali per il 5 – 3.

A questo punto il Noceto si riversa nei 22 avversari e, dopo una serie di mischie va vicino alla meta con Ferrarini, che, ben contrastato dalla difesa biancorossa perde l’ovale. Al 22’, dopo una touche vinta, i gialloblù vanno in meta con Santillo, che trova un buco e arriva a marcare. Anversa trasforma per il 12 – 3, risultato su cui si chiude il primo tempo.

Ad inizio ripresa i ragazzi di Mordacci e Prestera cercano di riaprire ancora la partita e guadagnano due calci di punizione al 2’ e al 6’, falliti però entrambi da Cook (1 su 4 oggi), e subiscono la terza meta dei padroni di casa all’11’ con Majstorovic. Anversa trasforma e porta i suoi avanti 19 – 3.

Al 23’ l’episodio che chiude definitivamente la partita. Del Nevo placca Sanfelici e lo trattiene a terra, il biancorosso reagisce e l’arbitro De Santis lo espelle, giallo invece per il nocetano. Il calcio di punizione seguente permette ad Anversa di aumentare il vantaggio.

Passano tre minuti e Noceto segna la meta, non trasformata, del bonus con Santillo. Il Blugeo Colorno con orgoglio cerca di rendere meno pesante il passivo e riesce a marcare la meta, non trasformata, con Varrella, al 29’, che raccogli l’ovale ai piedi di un raggruppamento sulla linea di meta e lo va a schiacciare.

I colornesi continuano a provare ad attaccare, ma al 33’ subiscono un’altra meta, non trasformata, con Orlandi, che intercetta un tentativo di riciclo di Coolk, fissa il risultato sul 34 – 8 finale.

Domenica prossima, 2 maggio, ultimo impegno per il Blugeo Rugby Colorno, che chiuderà la stagione affrontando al G. Maini di Colorno il Badia.

Marcatori: 1’pt  meta Tobia, n.t.; 17’pt C.P. Cook; 22’pt meta Santillo, tr. Anversa; 11’st meta Majstorovic, tr. Anversa; 23’st C.P. Anversa; 26’st meta Santillo, n.t.; 29’st meta Varrella, n.t.; 33’st meta Orlandi.

Noceto: Gargiulli (40’ st Frati), Passera, Majstorovic, Damiani, Tobia (16’ pt Santillo), Anversa, Alfonsi, Andrews, Orlandi (34’ st Mori), Ferrarini, Boggiani (9’ st Delnevo), Roldan (34’ st Minari), Scarparo, Saccomanni, Maio (27’ st Pardeep)

Non entrati: Pozzi e Mancuso,

Allenatore: Frati

Blugeo Rugby Colorno: Cook, Cantusci, Palumbo (36’ pt Bressons), Spadaro, Varrella (30’ st Lauri), Canale, Brandizzi, Stead, Pascu, Falzone (25’ Privitera), Grimaldi (15’ st Vedrani), Lopez (14’ pt Nicol), Golfetti (1’ st Turroni) Privitera (15’ st Sanfelici), Tripodi (25’ st Russo)

Non Entrato: Da Lisca

Allenatore: Mordacci e Prestera

Arbitro: De Santis

Note: 23’ st giallo Delnevo e rosso Sanfelici, 43’ st giallo Damiani