COMINCIATA LA PREPARAZIONE ALLA NUOVA STAGIONE CON ALTRI CINQUE NUOVI GIOCATORI : BERRYMAN, BIAGI, CHISTOLINI, PALAZZANI E VUNISA.
Parma – E’ cominciata ufficialmente ieri la preparazione delle Zebre Rugby alla stagione agonistica 2013/2014 con una giornata divisa tra il
lavoro in palestra allo SportCenter ed il lavoro sui campi della Cittadella del Rugby di Parma. Agli ordini del nuovo staff tecnico (
http://www.zebrerugby.eu/staff/ ) composto da Andrea Cavinato ( http://www.zebrerugby.eu/andrea-cavinato ), Umberto Casellato (
http://www.zebrerugby.eu/umberto-casellato/ ), Vincenzo Troiani ( http://www.zebrerugby.eu/staff/vincenzo-troiani ) e dal responsabile preparatore
Silvano Garbin si sono messi al lavoro diversi effettivi della rosa bianconera che prenderà parte alla prossima RaboDirect PRO12 ed Heineken Cup a
partire dal mese di Settembre. Nella prima seduta, a poco più di due mesi dall’inizio degli impegni ufficiali, molto il lavoro fisico svolto dagli
effettivi a disposizione ma anche primi allenamenti puramente tecnici per il gruppo inizialmente suddiviso per reparti. A coadiuvare il lavoro del
pacchetto degli avanti bianconeri sul campo sintetico della struttura a gestione federale c’era pure Manuel Ferrari, tecnico argentino della mischia
che già collabora con la federazione nello staff della Nazionale. In attesa di poter avere il gruppo al completo con l’arrivo degli 11 nazionali
italiani reduci dal tour sudafricano previsto per il 15 Luglio, il direttore sportivo Roberto Manghi ha dato il benvenuto ufficiale a diversi nuovi
giocatori che vestiranno la maglia della franchigia federale nella prossima stagione: gradito ritorno dopo le due presenze da permit player nella
scorsa stagione per il mediano Guglielmo Palazzani mentre primo assaggio bianconero per l’utility back romano Giulio Toniolatti (
http://www.zebrerugby.eu/toniolatti-primo-innesto-delle-zebre-rugby-per-la-stagione-20132014/ ) e per altri quattro nuovi giocatori : l’estremo Dion
Berryman, la seconda linea George Biagi, il pilone Dario Chistolini e la terza linea Samuela Vunisa.
Molta la soddisfazione ed importanti le aspettative future nelle parole del direttore sportivo Manghi :”Berryman è un elemento assolutamente
interessante che ha messo in luce tutte le sue qualità tattiche di puro attaccante nelle ultime due stagioni a Prato. Un giocatore che sono sicuro
sarà molto utile con le sue accelerazioni con l’ovale in mano: entrerà presto nei cuori dei nostri tifosi. Avevamo la necessità di infoltire
anche il reparto delle seconde linee dove l’anno scorso, per infortuni ed impegni azzurri, abbiamo dovuto adattare terze linee come Sole e Caffini.
Per di più riportiamo in Italia un giocatore come Biagi pieno di entusiasmo che conosce queste competizioni avendo già ben figurato nel PRO12. Le
stesse potenzialità dimostrate da Chistolini: un pilone destro di grande prospettiva sia per le Zebre che per la Nazionale Italiana. Rientra in
Italia dopo aver positivamente impressionato al Petrarca Padova ed essersi guadagnato fiducia e minuti in una formazione inglese di prima fascia come
Gloucester. La scorsa stagione abbiamo potuto apprezzare la determinazione di Palazzani nel lavoro durante la settimana ed in campo: penso sia il tipo
di giocatore perfetto per il nostro progetto tecnico di crescita dei migliori giovani italiani provenienti dal campionato Eccellenza. Dal Calvisano
arriva anche Vunisa: un giocatore importante che va a migliorare un reparto cardine per i campionati che affrontiamo. Una terza linea potente che ha
lasciato il segno nel campionato italiano con tante mete ed azioni importanti: penso possa ripetersi anche qui alle Zebre”.
Tre settimane di lavoro attendono ora il gruppo bianconero che partirà il 25 Luglio per il tour francese di tre partite pre-stagionali (
http://www.zebrerugby.eu/quattro-le-sfide-della-prestagione-delle-zebre/ ) contro le formazioni del campionato PROD2 transalpino : il 27/7 contro
Aurillac, il 3/8 contro Béziers e il 9/8 contro Tarbes. Ultimo impegno prima dell’esordio ufficiale sarà il 30 Agosto a Calvisano contro la locale
formazione del campionato Eccellenza che anche nella prossima stagione prenderà parte alla Amlin Challenge Cup.
Le schede dei cinque nuovi giocatori bianconeri per la stagione 2013/2014
Nome: Dion
Cognome: Berryman
nato in: Nuova Zelanda
Il: 20/04/1986
Altezza: 179 cm
Peso: 89 kg
Ruolo: estremo
Honours:
Presenze in Rabodirect PRO12: 0
Presenze in Heineken Cup: 0
Presenze in Amlin Challenge Cup: 7
Club precedenti:I Cavalieri Prato ( http://www.icavalieri.it/ ),Gordon Highlanders ( http://gordonrugby.com.au/ ) (AUS), Western Force (
http://www.rugbywa.com.au/Home.aspx ) (AUS), Waikato Colts ( http://www.mooloo.co.nz/mooloo-home/ ) (NZ), Cambridge Junior Rugby (
http://www.sportsground.co.nz/cambridgejuniorrugby ) (NZ)
Nato e cresciuto in Nuova Zelanda Berryman rimane in patria fino al 2004 in cui milita nella franchigia dei Waikato Colts prima di trasferirsi a Perth
in Australia. Veste le casacche del Perth Gold e del Kalamunda Club e nel 2009 entra a far parte della franchigia del Super Rugby Western Force (prima
con la selezione A, poi l’Academy ed infine la formazione seven). Nel 2010 si accasa ai Gordon Highlanders dove ha giocato le stagioni 2010 e 2011
prima di trasferirsi in Italia nella formazione toscana de “I Cavalieri Prato” partecipando al campionato Eccellenza ed alla Amlin Challenge Cup.
Nelle due ultime stagioni Berryman ha collezionato 25 presenze nel massimo campionato italiano con 9 mete; 7 le presenze nella seconda coppa europea
con una meta. Velocità, tecnica e lettura del gioco sono le qualità che rendono il neozelandese un vero jolly d’attacco della linea dei trequarti.

Nome: George
Cognome: Biagi
nato a: Irvine (Scozia)
Il: 05/10/1985
Altezza: 198 cm
Peso: 117 kg
Ruolo: seconda linea
Honours:
Presenze in Rabodirect PRO12: 20
Presenze in Heineken Cup: 3
Presenze in Amlin Challenge Cup: 0
Club precedenti: Bristol Rugby ( http://www.bristolrugby.co.uk/ ) (ING), Aironi Rugby, I Cavalieri Prato, Amatori Milano, Grande Milano
Official tweet : @GFBIAGI ( https://twitter.com/GFBIAGI )
Cresciuto rugbisticamente al Fettes College di Edimburgo, il 27enne saltatore si è trasferito a Milano per frequentare l’università, vestendo le
maglie di Grande Milano e Amatori prima di finire in Toscana a “I Cavalieri Prato” nella stagione 2009/2010 del campionato Super 10 condita da 17
presenze e la qualificazione alla Challenge Cup. L’anno successivo il trasferimento a Viadana nelle fila degli Aironi dove ha disputato due stagioni
di RaboDirect PRO12 ed Heineken Cup strutturali alla sua crescita tecnica. La stagione scorsa 2012/2013 ha visto Biagi vestire la maglia del Bristol
Rugby nel Championship inglese, la seconda lega professionistica d’oltremanica.

Nome: Dario
Cognome: Chistolini
nato a: Kempton Park ( http://en.wikipedia.org/wiki/Kempton_Park,_Gauteng ) (Sudafrica ( http://en.wikipedia.org/wiki/South_Africa ))
Il: 14/09/1988
Altezza: 180 cm
Peso: 110 kg
Ruolo: Pilone
Honours: Italia “A”, Italia Emergenti
Presenze in Rabodirect PRO12: 0
Presenze in Heineken Cup: 4
Presenze in Amlin Challenge Cup: 15
Club precedenti: Gloucester Rugby (ING), Petrarca Padova, Boland Rugby (SA)
Official tweet : @dariochistolini ( http://twitter.com/dariochistolini )
Di nascita e formazione sudafricana, Chistolini si è trasferito in Italia a Padova nel 2008 dove ha esordito nel Super 10 e nella Challenge Cup. Dopo
tre stagioni con la maglia del Petrarca nell’estate 2011 il pilone si è accasato in Inghilterra al Gloucester dove ha collezionato 31 presenze
ufficiali con la maglia dei “cherry & white” esordendo nella Heineken Cup e guadagnandosi anche la chiamata della Nazionale “A” italiana alla
Churchill Cup giocata in Inghilterra. Ha fatto parte anche dell’ultima selezione della nazionale Emergenti alla Nations Cup giocata in Romania a
giugno 2013.

Nome: Guglielmo
Cognome: Palazzani
nato a: Gardone Val Trompia (BS)
Il: 11/04/1991
Altezza: 173 cm
Peso: 82 kg
Ruolo: mediano di mischia
Honours: Italia Emergenti, Italia U20, Italia U19, Italia U18
Caps :
Presenze in Rabodirect PRO12: 2
Presenze in Heineken Cup: 0
Presenze in Amlin Challenge Cup: 6
Club precedenti: Rugby Calvisano, Fiumicello
Cresciuto rugbysticamente nelle giovanili del Fiumicello è poi passato in quelle giallo-nere della vicina Calvisano dove ha guadagnato la prima
squadra togliendosi la soddisfazione di diventare campione d’Italia nel 2011/2012 vincendo anche il trofeo Eccellenza. Ha partecipato alle selezioni
nazionali Under 18, 19 e 20 ed ha preso parte alle ultime due Nations Cup in Romania nell’estate 2012 e 2013 con la nazionale Emergenti.
Nell’ultima stagione ha collezionato ben 29 presenze col Calvisano tra Eccellenza e Challenge Cup. Il mediano ha già vestito per due volte la
maglia delle Zebre nella RaboDirect PRO12 come permit player nella finestra del Sei Nazioni 2013 giocando una manciata di minuti contro Dragons e
Connacht.

Nome: Samuela Newa
Cognome: Vunisa
nato a: Suva (Isole Figi)
Il: 19/08/1988
Altezza: 192 cm
Peso: 121 kg
Ruolo: terza linea/numero 8
Honours: FIgi U23, Figi U19
Caps :
Presenze in Rabodirect PRO12: 0
Presenze in Heineken Cup: 0
Presenze in Amlin Challenge Cup: 5
Club precedenti: Rugby Calvisano, Taranaki (NZ), Wanganui College(NZ)
Vunisa ha cominciato a giocare a rugby nel 2005 in Nuova Zelanda dove ha vestito 28 volte la maglia del Taranaki in tre stagioni di ITM Cup, il
campionato nazionale neozelandese. Al termine della stagione 2011/2012 il trasferimento a Calvisano dove si è laureato campione d’Italia ed ha
alzato il trofeo Eccellenza coi giallo-neri di coach Cavinato. Tornato al Taranaki nella scorsa estate è stato poi riportato fortemente in Italia
dalla società bresciana che lo ha così schierato anche nella stagione appena conclusa dove il figiano ha esordito anche in Challenge Cup. 19 mete in
43 presenze nel campionato Eccellenza italiano per questo possente terza centro pronto per confrontarsi col massimo livello europeo ovale.

Leoardo Mussini

Social Media Manager
Mob. +39.335.34.81.08
email: social@zebrerugby.eu
email: media@zebrerugby.eu
Facebook FIR: www.facebook.com/federugby
Facebook Zebre: www.facebook.com/zebrugby
Twitter Zebre: http://twitter.com/ZebreRugby
www.federugby.it
www.zebrerugby.eu ( mailto:sdetoma@federugby.it )

[SUBSCRIPTIONS]