Tabellino incontro 13° giornata campionato
Domenica 23 gennaio 2011, ore 14.30
Reggio Emilia – Stadio “Canalina” via Assalini

Seria A – girone 2 stag. 2010/2011, XIII giornata
Cosmo Haus Rugby Reggio – Asti Rugby 51 – 7 (Pt 32-0 )

Marcatori: Pt 3’ cp Odiete, 13’ m Zonta tr Odiete, 19’ m. Mora tr Odiete,
30’ mnt De Luca, 35’ mnt Fontana, 40’ mnt Leaega.

St 3’ mnt Odiete, 8’ m De Luca tr Carra, 25’ m Cocconcelli tr Carra, 30’ m
Hayes Lloyd tr Masone.

Cosmo Haus Rugby Reggio: Odiete; Mora (7’ st Cocconcelli), Carra, Carbone,
Zonta (10 st Manghi); Leaega (7’ st Negrete), Bricoli (cap.); Mannato,
Marchini (16’ st Bezzi), De Luca (10’st Torlai); Perrone, Pulli; Lanfredi
(16-20 pt Lanzano)(2’ st Lanzano), Riccardo (2’ st Corradini), Fontana (2’
st Esposito).

All.: Manghi Asti Rugby:Monacò; Mema, Hayes Llyd, Di Muro, Lazzarino(1’ st Binello);
Masone, De Meyer; Knafliz (32’ pt Celerino), Maso (22’st Chistol), Garelli
(cap.); Epifani(16’ st Carafa), Ahmed Fouiad; Piciaccia (31’ st Ristov),
Corsino, Camelliti (31’st Canta).
A disposizione: Leva, Diliberto.
All.: De Meyer
Arbitro: Bertelli (Ferrara)
Guardalinee: Mariotti (Ferrara) e Mezzetti (Noceto)
Calci: Odiete 3/6 (Cp 1/1;Tr 2/5) Carra 2/3 (tr 2/3)Cosmo Haus; Masone
1/3 (Cp 0/1;Tr 1/1; drop 0/1) Asti
Ammonizioni: 19’ st giallo Bezzi
Man of the Match: Luigi De Luca (Cosmo Haus)
Punti conquistati in classifica: Cosmo Haus 5 ; Asti 0
Spettatori: circa 350

La formazione della Cosmo Haus ritorna a calcare l’erba della Canalina
realizzando per il proprio pubblico ben 8 marcature, tutte di ottima
fattura, e in un bel pomeriggio di sole ha allietato il pubblico dando vita
ad un incontro molto divertente, mostrando a tratti un rugby spumeggiante.
Sono i padroni di casa al 3’ minuto a smuovere il tabellino con i primi
punti dell’incontro che portano la firma di Odiete, oggi alla sua prima alla
Canalina con la formazione seniores. Dopo pochi minuti l’Asti ha avuto due
occasioni per pareggiare, ma Masone ha sbagliato sia il piazzato che un
tentativo di drop. Poi è iniziato il monologo rossonero, al 13esimo è Zonta
a segnare la prima meta dell’incontro, partendo in velocità dai loro
ventidue, sei minuti dopo arriva il raddoppio con Mora che, da un’azione
nata da una touche, viene lanciato in meta da Odiete. Al 30esimo dopo alcuni
raggruppamenti a seguito di una rimessa sui cinque metri, De Luca raccoglie
e schiaccia. Passano solo altri 5 minuti e i rossoneri raggiungono il bonus
con la marcatura di Fontana, nata da una bella azione dei rossoneri che
hanno risalito tutto il campo giocando alla mano. Ma il primo tempo si
chiude con altro rugby champagne e proprio allo scadere arriva il quinto
sigillo con Leaega. Nella ripresa continua il predominio dei padroni di casa
che continuano a divertire con belle azioni alla mano, ed al 3 minuto è il
giovane Odiete a bagnare con una meta anche l’esordio casalingo,
finalizzando un’azione nata nella propria metà campo. Dopo cinque minuti,
ancora da una ripartenza nella propria metà campo, una bella azione di
Cocconcelli e Negrete, da poco entrati, lanciano De Luca in meta, la seconda
per lui dell’incontro che alla fine lo ha visto premiato come Man of the
Match. Al 25esimo Carbone apre con un calcetto perfetto nelle mani di
Cocconcelli, che raccoglie nei ventidue avversari e va a schiacciare. Al
trentesimo sono gli ospiti a marcare gli ultimi punti dell’incontro, gli
unici per loro, con una meta del loro centro trasformata da Masone.

Visualizza la gallery completa con le immagini del match cliccando qui